BIO

BIOGRAFIA


Liutaio dal 2000, Matteo Rufini, una volta conseguita la maturità artistica presso l' Istituto Statale d' Arte di Perugia, apprende l'arte della costruzione del violino in una delle più prestigiose scuole italiane per liutai, la scuola "mastri liutai e archettai" di Gubbio, sotto la guida dei maestri Marcello di Sante e Winfrid Mayer.

Terminati i tre anni di corso frequenta l' atelier del maestro Benoit Cordonnier a Parigi da cui perfeziona la costruzione e il restauro di strumenti ad arco.

Nel 2007 apre il suo laboratorio di liuteria a Perugia. Si occupa principalmente della costruzione di strumenti ad arco e a pizzico quali: violini, viole, violoncelli, chitarre classiche e acustiche. Lavora esclusivamente secondo le tecniche classiche con le quali ottiene anche versioni anticate e barocche.

STRUMENTI ELETTRICI


Qui troverete alcune serie di modelli di bassi elettrici da me progettati e realizzati. Il mio intento è riportare l’armonia, sia sonora che estetica, della liuteria classica a quella contemporanea. Grazie all’esperienza acquisita nel campo classico ritengo fondamentale che ogni strumento, anche elettrico, abbia una sua “voce”: per questo tutti i miei strumenti sono realizzati a mano, senza l’uso di macchine CNC, per garantire la massima resa sonora e l’unicità dell’opera. La produzione è divis in “Series”, a ciascuna di esse corrisponde oltre che un’estetica, anche una tipologia di suono ed un “carattere musicale” ben precisi.

UNA VITA SENZA MUSICA E' COME UN CORPO SENZ'ANIMA


CONTATTAMI